La musica di casa nostra e quella che unisce il mondo

July 4, 2005, 11:43 pm

A MACERATA – Maurizio Serafini e Luciano Monceri
I vincisgrassi, un prodotto tipico locale: sia il piatto che il gruppo. Da diversi anni il duo Serafini-Monceri fa divertire le piazze maceratesi e marchigiane con una musica demenziale che si avvale della comicità unica di un dialetto che a sua volta fa ridere tutta Italia. Il loro spettacolo “Mario e Neno Osceno Sciò” è ormai conosciutissimo. Sabato sera, alla festa della birra di Montecassiano, l’ho visto per la terza volta e mi ha ancora divertito. Sono unici, un prodotto di origine controllata, così come il loro partner: Peppe de Pirtina da Pignà. Monceri e Serafini sono oltre che due bravi comici, anche due bravi musicisti e con il loro gruppo, gli Ogam, saranno presto ancora protagonisti al festival di musica celtica di Montelago.

IN ITALIA – Massimo Triccarichi Perruccio
E’ un dipendete del cimitero di Enna, ha 42 anni, è stato arrestato perché coltivava canapa indiana all’interno del camposanto. I poliziotti, dopo aver notato le piantine, si sono nascosti in alcuni loculi in costruzione e lo hanno colto con le mani nel sacco.

NEL MONDO – I Pink Floyd
Dave Glimour (59 anni), Roger Waters (60), Nick Mason (61) e Rick Wright (62) non suonavano insieme da 24 anni, da quando cioè Roger Waters decise di abbandonare la band. Il miracolo della reunion è riuscito a Bob Geldof per il Live 8. All’Hyde Park di Londra sono tornate dal viVo alcune delle loro splendide canzoni: “Speak to me”, “Breathe”, “Money”, “Wish you were here” e “Confortably Numb”. Nel 2001 Waters rivelò che era stata la guerra fra Inghilterra e Argentina per il controllo delle isole Falkland a spingere i Pink Floyd alla rottura. Waters “tifava” per la linea dura della Thatcher, gli altri erano contro la guerra in assoluto. Ora si sono riuniti per uno scopo benefico e annunciano che non sarà l’ultima volta.

NELLO SPORT – Roger Federer
Lo svizzero, numero uno al mondo, a soli 23 anni con la terza vittoria consecutiva a Wimbledon (battuto in finale Roddick con un secco 3-0) è entrato nella leggenda del tennis. Prima di lui la tripletta era riuscita all’inglese Fred Perry (1934-‘35-‘36). Lo svedese Bjorn Borg ha invece vinto 5 volte, dal 1976 all’80, mentre il recordman è l’americano Pete Sampras: tripletta 1993-’94-’95 e poker tra il 1997 e il 2000. L’inseguimento ai record dei due mostri sacri degli ultimi trent’anni è partito.

by Matteo Zallocco

Annunci

luglio: 2005
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

CM Reporters

Giovi, Matteo Zallocco

CM Photo Album

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a questo indirizzo e saranno subito rimosse.

Statistiche

  • 48,011 visite

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: