Il maceratese che per primo osservò Venere e Saturno

October 19, 2005, 9:08 pm

Image

Il 19 maggio scorso nasceva “il personaggio del giorno”, la rubrica quotidiana di CM. Ad inaugurarla è stato il post su Francesco De Vico, perché quel giorno era il bicentenario dalla nascita del grande astronomo maceratese. Sono già passati cinque mesi (quasi non me ne rendo conto) e con loro tanti personaggi…

A MACERATA – Francesco De Vico
…E’ ora di riparlare di lui:
http://www.comune.macerata.it/Entra/Engine/RAServePG.php3/P/59391
10300/M/2850110122

IN ITALIA – Maria Viglianti

Era diventata il primo sindaco donna di Castel di Lucio, un paesino arroccato in montagna a metà strada tra Palermo e Messina. Poi, d’un colpo, con sorpresa di compagni e compagne del vecchio partito comunista e, via via, di Pds e Ds, Maria Vigilanti, vedova, nonna e madre di quattro figli s’è fatta suora, anzi suora di clausura. Il passo dal municipio al monastero risale a tre anni fa, ma solo adesso s’è completato il percorso con la cosiddetta “professione perpetua” pronunciata davanti al cardinale di Palermo.
– Nel mondo i monasteri di clausura sono 3.529 con 47.626 monache e oltre 8.100 tra novizie e postulanti. Il continente con più monasteri è l’Europa.
In Italia i monasteri di clausura sono 468 e raccolgono 6.672 suore e 321 novizie. In totale nel nostro paese vivono 120mila monache. E’ in aumento il numero di quelle che scelgono la clausura.

NEL MONDO – Mohammed ElBaradei

L’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica e il direttore generale dell’organismo Mohammed ElBaradei hanno vinto comunemente il Premio Nobel per la Pace del 2005. Il Comitato del Nobel norvegese ha affermato che l’AIEA e Baradei hanno vinto il premio per gli sforzi compiuti per prevenire l’uso delle risorse energetiche nucleari allo scopo militare e garantire il loro uso più sicuro.

NELLO SPORT – Sun Yingjie e Zhou Chunxiu

Le hanno definite le “fondiste ricaricabili”. Fino a ieri era considerata un’impresa quasi disumana correre i 10.000 metri e la maratona a pochi giorni di distanza. Qui si è andati oltre ogni immaginazione. Sun Yingjie e Zhou Chunxiu hanno partecipato domenica alla maratona di Pechino chiudendo la fatica al primo e secondo posto con ottimi tempi. Fin qui tutto normale se non ci fosse il fatto che trenta ore dopo le stesse atlete sono state protagoniste dei 10.000 ai Giochi Nazionali cinesi, dove hanno chiuso rispettivamente al secondo e terzo posto.
Il medico sportivo e fisiologo Enrico Arcelli – intervistato dalla Gazzetta – l’ha definito “un caso che in fisiologia non è contemplato”.

by Matteo Zallocco

Annunci

ottobre: 2005
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

CM Reporters

Giovi, Matteo Zallocco

CM Photo Album

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a questo indirizzo e saranno subito rimosse.

Statistiche

  • 48,011 visite

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: