Bancolat: latte crudo dal produttore al consumatore

February 1, 2006, 6:07 pm

Arrivi con la bottiglia, inserisci la moneta da un euro e riempi il recipiente con un litro di latte crudo. Un tipo di latte fresco intero, di giornata che non ha subito alcun trattamento industriale. Dal produttore al consumatore, come si dice spesso. Un modo diverso di fare la spesa per consumatori piu’ attenti alle filiere produttive. Tutto questo è possibile grazie ai nuovi distributori automatici di latte crudo, qualcuno li chiama milk bar, bancolat o distributori di latte alla spina. I vantaggi di questo nuovo sistema non sono solo economici, ma riguardano anche aspetti nutrizionali. Diversamente dal latte confezionato, il latte crudo, non è stato sottoposto ad alcun trattamento quali ad esempio scrematura, omogeneizzazione, pastorizzazione, ultrafiltrazione. Si acquista quindi un prodotto integro che mantiene inalterate tutte le vitamine e le qualità nutrizionali. I milk bar sono molto diffusi nel Nord Europa, in Svizzera e Germania e stanno a poco a poco diffondendosi anche in Italia. Il latte crudo appena munto è venduto in molte aziende del Nord dalla Lombardia al Piemonte, dal Friuli al Veneto all’Emilia Romagna ma anche in Lazio fino alla Puglia. I distributori sono controllati da un computer che mantiene sotto controllo la temperatura e a Saluzzo ne esiste un tipo che avverte i padroni con un sms se qualcosa non funziona.

L’offerta degli allevatori si è arricchita e qualificata tanto che è possibile in molti casi acquistare anche mezzo litro per rispondere alle esigenze dei single o anche semplici bicchieri. Le «self service milk machine» per la vendita diretta di latte dalla stalla al consumo incontrano il gradimento dei cittadini con un consenso in continua ascesa perchè conciliano convenienza e aspetti salutistici. Tra i prossimi obiettivi vi è quello di poter superare alcuni vincoli amministrativi per garantire l’opportunità di gustare il latte fresco appena munto anche nei luoghi pubblici come le scuole, gli uffici, gli ospedali e le mense. Nelle scuole svedesi, come documenta l’immagine, viene normalmente usato il “milkbar”.

Anche in provincia di Macerata c’è un imprenditore che ha voluto investire in questa iniziativa. L’azienda con distributore automatico di latte crudo è di proprietà del signor Franco Ciccarilli di Urbisaglia (MC). Il distributore automatico si trova nei pressi della “Cooperativa di Agricoltori Abbadia di Fiastra” all’interno della Riserva Bandini. IL latte è ricavato dalle mucche allevate dal signor Ciccarilli nel terreno all’interno della riserva. Il servizio è disponibile dalle 8 del mattino fino a sera.

Se passate da quelle parti, non potete non fermarvi e assaggiatelo! Poi fateci sapere come lo avete trovato!

by giovi

Annunci

febbraio: 2006
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

CM Reporters

Giovi, Matteo Zallocco

CM Photo Album

Piscina,agriturismo il Frutteto

gianna e silvia

da Montalto (MC)

Altre foto

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a questo indirizzo e saranno subito rimosse.

Statistiche

  • 46,547 visite

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: