Cantar Lontano: un concerto mondiale

June 22, 2006, 11:27 am

Il fine settimana si preannuncia denso di eventi culturali. A Macerata è in programma Musicultura, ma per gli appassionati di musica classica ci sarà una occasione speciale, quella di seguire Cantar Lontano dal 22 al 26 Giugno 2006. Cantar Lontano è una prestigiosa rassegna musicale nata ad Ancona nel 1999 e volta alla riscoperta di luoghi e spazi capaci di amplificare la bellezza della musica. Direttore artistico della manifestazione è Marco Mencoboni, clavicembalista, organista, figura autorevole nel campo della musica antica. Marco ha origini maceratesi e di lui e della sua passione per la musica ha scritto: Da bambino le mie mani erano già grandi e si muovevano velocemente sulla tastiera. All’esame di ammissione in conservatorio mi offrirono solo la possibilità ad entrare nella classe di organo, io volevo diventare pianista. La bellezza della musica antica entrò nella mia vita a 14 anni. Marco Mencoboni, ha vinto numerosi premi e riconoscimenti sia in Italia che all’estero. Oltre ad essere direttore artistico del festival Cantar lontano, ha diretto il festival Organo in Concerto nella città di Civitanova Marche e ha partecipato ad altri eventi culturali in provincia.

Tra i luoghi particolarmente suggestivi e ricchi di cultura e di spiritualità in cui si terranno i concerti in programma della manifestazione 2006, vi saranno la stupenda Santa Maria di Portonovo, la Basilica di Loreto, ma anche un spazi nuovo come la Chiesa di San Domenico di Ancona e la piccola Chiesa Templare di Sant’ Ansovino, sperduta tra i boschi. Come già lo scorso anno il Festival si chiuderà in un “auditorium” naturale che ha un volume pari a quello di una grande cattedrale come la Grotta Grande del Vento all’interno delle Grotte di Frasassi. Il Cantar Lontano Festival, come sostiene il Touring Club Italiano nella sua ‘Guida alla musica in Italia’, è una delle pochissime manifestazioni culturali marchigiane di respiro internazionale. Il programma del festival si presenta con una importante novità: il gioco del cantar lontano, che avrà come obiettivo far vivere agli ascoltatori una emozione unica, quella di essere protagonisti della manifestazione. Dalla fervida creatività di Marco Mencoboni è nata l’idea di produrre quattro tipi di CD allo scopo di coinvolgere migliaia di persone in un brillante gioco di società.. Basterà scegliere la traccia all’evento di cui si è curiosi e fare play sul lettore per avere direttamente dalla voce del direttore artistico informazioni in anteprima sui luoghi, le musiche, gli artisti coinvolti nella manifestazione ed ascoltare un estratto sonoro. Giovanna Piccioni, clavicembalista anconetana e autrice di Da capo al fine, ha collaborato alla realizzazione delle 13 tracce audio che compongono il cd.
I CD possono essere impiegati -come afferma lo stesso compositore-come quattro sottobicchieri. I quattro CD nascono quindi per essere messi a tavola, ma sfruttando la caratteristica di poter contenere musica, saranno dei sottobicchieri parlanti se qualcuno li metterà all’interno di un lettore di cd.

Sul blog Da capo al fine è ospitata una intervista in podcasting e si può ascoltare dalla voce dello stesso direttore, la presentazione del festival e il suo lavoro di ricerca volto a riportare alla luce la musica di compositori marchigiani e non, del sedicesimo e diciassettesimo secolo. Marco già da tempo, molto attento alle nuove tecnologie ha aperto un blog e i suoi concerti si possono ascoltare in podcasting. Si inserisce in questa attenzione per i nuovi mezzi di comunicazione, anche la novità del’edizione 2006. Il Festival Cantar Lontano entra infatti nella storia di Internet perchè il concerto di musica classica in programma nella chiesa di San Domenico di Ancona, sarà trasmesso in diretta streaming mondiale attraverso la rete. Sabato prossimo 24 giugno sarà sufficiente fare clic sul sito a partire dalle ore 20.45 per assistere al concerto in diretta, in qualsiasi parte del mondo ci si trovi.

Nelle immagini il compositore Marco Mencoboni e i CD-sottobicchieri prodotti in circa 8000 esemplari. Fonte immagini.Cantarlontano

by giovi

1 Response to “Cantar Lontano: un concerto mondiale”



  1. 1 Dove andrò domani? « NotOnlyCurriculumVitae Trackback su 4 gennaio 2012 alle 15:24
Comments are currently closed.



giugno: 2006
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

CM Reporters

Giovi, Matteo Zallocco

CM Photo Album

Piscina,agriturismo il Frutteto

gianna e silvia

da Montalto (MC)

Altre foto

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a questo indirizzo e saranno subito rimosse.

Statistiche

  • 44,880 visite

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: