Il torrone più lungo del mondo

January 4, 2007, 1:01 am

Piu’ o meno morbido, con o senza mandorle, il classico o le ultime novità? Rigorosamente bianco o ricoperto al cioccolato? Sto parlando del torrone, un dolce che vanta una storia lunga, anche se avvolta nel mistero. Sembra sia stato importato in Italia e in Spagna dagli Arabi che invasero il bacino del Mediterraneo nel Mille, e da qui diffuso attraverso gli intensi scambi commerciali con la Sicilia e Venezia. Una leggenda più popolare invece narra che il torrone nacque a Cremona nel 1441, quando per l’occasione delle nozze di Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti fu allestito un sontuoso banchetto. I cuochi di corte prepararono un imponente dolce con un impasto di miele, mandorle tostate e bianco d’uovo, che riproponeva la torre campanaria della città portata in dote dalla sposa, chiamata ancora oggi il Torrazzo o Torrione, e da qui prese il nome. Fino all’Ottocento tutto veniva fatto rigorosamente a mano. In genere erano i panettieri che lo preparavano di notte, cuocendo l’impasto a lungo, per poi “tirarlo” ancora fumante nei lunghi stampi protetti da sottili cialde e ostie. Intanto le donne provvedevano a confezionarlo in ricche carte colorate, per poi esporlo nelle vetrine delle drogherie o pasticcerie. E Cremona dedica al torrone molte iniziative tutte documentate nel sito Sweettorrone.it.

Ogni regione italiana ha comunque la sua specialita’ con molte varianti rispetto alla ricetta fondamentale. Ad ogni tipo di torrone e’ legata la storia di una famiglia: quello del Piemonte ha tra i suoi ingredienti la “tonda gentile” delle Langhe, ovvero una delle varieta’ di nocciole piu’ pregiata. In Campania c’è il torrone di Benevento , in Sardegna c’è il pruneddu, poi c’è il “mandorlato” di Cologna Veneta, il torrone “gelato” di Reggio Calabria ripieno di canditi, e la “cubbàita” siciliana, morbida e con semi di sesamo, solo per citare qualche esempio.

E nelle Marche? Dico subito il torrone della DolciariaBedetti di Falconara Marittima e nel maceratese il torrone di Camerino. Anche quest’anno per il quinto anno consecutivo, domenica 7 gennaio 2007, si cercherà di battere un record e di confezionare un torrone da guiness dei primati. Nel 2002 si raggiunsero 93,50 metri di lunghezza, 200 metri nel 2003. Che lunghezza si raggiungerà quest’anno? Si vocifera che sarà di 400 metri il torrone piu’ lungo del mondo che si snoderà tra le vie del centro storico di Camerino. A fare da sfondo alla storia del torrone camerinese, vi sono state due pasticcerie, la Francucci e la Bettacchi, che si sono contese la paternità di questo dolce per poco meno di un secolo, fino a quando una medaglia d’oro ha stabilito tra le due la migliore: quella di Francucci, che ottenne, oltre al brevetto della Real Casa, la medaglia d’oro all’Esposizione internazionale di Barcellona del 1912.

Ma a contendere a Camerino il primato del torrone piu’ lungo del mondo c’è un comune calabrese che da diversi anni organizza una manifestazione simile. Si tratta di Marina di Gioiosa Jonica. Venerdì 8 dicembre 2006, il Corso Carlo Maria è stato “coperto” in un’unica striscia di torrone “assemblato” dalle pasticcerie locali ed è stata raggiunta la lunghezza di 366 metri (pdf).

In rete ho trovato solo questa immagine di una precedente edizione dell’evento camerte, ho curiosato nel sito del comune di Camerino, nei siti delle aziende  produttrici, ahimè in costruzione, nulla! OK questo è un lavoretto per la reporter di Cronache Maceratesi. Appuntamento quindi domenica 7 gennaio 2007 a Camerino per verificare se si batterà il guiness dei primati per ora in mano – sulla base delle notizie raccolte- al comune calabrese.

8 gennaio 2007

Come promesso ecco le foto di ieri a Camerino dove si è svolta la Festa del Torrone.  Tanta gente, la banda, i gazebo, il vin brulè e la sorpresa della discesa della Befana dal campanile della Cattedrale. Un torrone bianco si è snodato da via Camillo Lilli  fino a Piazza Cavour. Lunghezza complessiva 408,61 metri, garantiscono i due dipendenti comunali che hanno eseguito la misurazione. Arrivederci al prossimo anno!


gennaio: 2007
L M M G V S D
« Dic   Feb »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

CM Reporters

Giovi, Matteo Zallocco

CM Photo Album

Piscina,agriturismo il Frutteto

gianna e silvia

da Montalto (MC)

Altre foto

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a questo indirizzo e saranno subito rimosse.

Statistiche

  • 44,849 visite

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: