Le città del miele

April 26, 2007, 12:01 am

Quante sono le associazioni di comuni italiani? tantissime, l’ho scoperto guardando il sito dell’ANCI. Il denominatore comune, il motivo di aggregazione è diverso, si va dall’ubicazione geografica come l’associazione delle città del pesce di mare al fattore storico-architettonico che riunisce le città murarie. La maggior parte delle associazioni aggrega comunque città accomunate da produzioni enogastronomiche la cui storia e tradizioni sono radicate nel loro territorio. Forse la piu’ conosciuta è l’associazione delle città del vino, ma ci sono anche le città dell’olio, del pane, della nocciola e del gelato. Non manca l’associazione Città del miele. Il 3 Aprile scorso è stata presentata la guida delle Città del Miele, ovvero i territori che originano una notevole diversità e qualità tra i vari mieli nazionali. Tra le trentaquattro città e Comunità Montane ci sono i comuni di Ostra (AN) e di Matelica (MC) per le Marche. L’Italia è un paese che offre un notevole assortimento qualitativo di tipologie di mieli monoflorali e multiflorali). Per poterli conoscere e apprezzare le loro differenze, si può allestire in casa una mieloteca che ospiti i vari tipi dai diversi colori e sapori. Come il miele di timo ibleo, il miele di barena della laguna di Venezia, il miele di corbezzolo oltre ai più conosciuti quali quello di acacia, di castagno, di agrumi, di eucalipto. Senza dimenticare il tradizionale miele millefiori, nella sue diversità floreali di alta montagna, pianura; di fioriture primaverili o estive. Il miele è un ottimo dolcificante e il suo uso andrebbe incoraggiato, altrettanto importante sarebbe una informazione maggiore per i consumatori perchè possano scegliere orientandosi tra i diversi tipi di miele in vendita.

Nella Guida sono presentati gli ‘itinerari italiani dei mieli’, un percorso tra testimonianze storiche, tradizioni culturali, ambiente e mondo dell’apicoltura. Sono evidenziati i ‘mieli tipici’, le manifestazioni annuali dedicate al miele e all’apicoltura e ci sono indicazioni utili dell’ospitalità turistica che ogni località offre. Sono trattati anche gli aspetti organolettici del miele, le zone d’origine e loro proprietà; il ruolo dell’ape mellifera. Non manca il capitolo sui mieli in cucina e quello dedicato ai Musei Italiani di Apicoltura. La Guida è edita da ‘Arsenale Editore’ nella collana di Mulino Don Chisciotte.

by giovi


aprile: 2007
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

CM Reporters

Giovi, Matteo Zallocco

CM Photo Album

Piscina,agriturismo il Frutteto

gianna e silvia

da Montalto (MC)

Altre foto

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a questo indirizzo e saranno subito rimosse.

Statistiche

  • 44,849 visite

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: