Master in giornalismo partecipativo all’Università di Macerata

October 14, 2008, 11:18 am

Ne sento parlare continuamente, del fenomeno del Citizen Journalism, del giornalismo partecipativo, dei mainstream media, dei nuovi media, dell’evoluzione dei mezzi di comunicazione e di come cambia velocemente il modo di creare, fruire e distribuire la cultura, l’intrattenimento, l’informazione.

Un po’ mi sento partecipe anch’io delle nuove forme di informazione digitale, la curiosità fa il resto ed ecco uno dei quei corsi a cui mi piacerebbe iscrivermi se non avessi impegni di lavoro e familiari che spesso limitano i miei spostamenti. Ma magari come uditrice, chissà, potrei partecipare a qualche incontro del nuovo Master in giornalismo partecipativo promosso dall’Università di Macerata.

Le iscrizioni sono aperte fin da ora e scadono tra poco più di un mese. Leggo dal sito dell’università di Macerata che l’inizio delle attività didattiche sarà gennaio 2009, il master avrà durata annuale. Non manca un blog in cui il promotore, il prof. Gennaro Carotenuto, che insegna Storia del Giornalismo e Storia Contemporanea presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Macerata, spiega le motivazioni che hanno portato all’attivazione del percorso formativo.

I soggetti a cui il master si rivolge sono laureati – laurea magistrale o vecchio ordinamento – in discipline della comunicazione, politologiche, sociologiche o umanistiche, che siano interessati a lavorare, o già lavorino, in ONG, media cooperativi, media no profit e in generale nati fruendo delle nuove possibilità aperte da Internet. Ad essi saranno fornite competenze per esercitare la funzione giornalistica o di media-officer, operatore di web-tv, web-radio, affinandole anche in caso di giornalismo free-lance.

Al master, con moduli didattici concentrati tra il venerdì e il sabato, per agevolare la partecipazione degli iscritti che lavorano, hanno confermato la loro partecipazione alcuni docenti esterni tra cui Gianni Minà, Rodrigo Vergara, fondatore e direttore di Arcoiris.tv, Alma Grandin, del Giornale Radio Rai, Luca Conti, del supplemento sull’innovazione de “Il Sole 24ore”, Emanuele Giordana, conduttore di “Radio 3 Mondo” Rai e direttore dell’agenzia di stampa Lettera 22, Marinella Correggia, tra le massime esperte italiane di giornalismo e consumo critico, Marina Forti, responsabile della redazione Mondo del quotidiano “Il Manifesto”. Alcune testate si sono mostrate disponibili ad ospitare stage, tra cui Radio Uno Rai, il quotidiano “La Stampa”, ArcoirisTv, CORECOM MEDIA NEWS testata giornalistica on line.

Il bando con le informazioni sui moduli didattici lo trovate qui. Avete tempo fino al 21 novembre 2008 per iscrivervi.

by giovi

Annunci

ottobre: 2008
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

CM Reporters

Giovi, Matteo Zallocco

CM Photo Album

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a questo indirizzo e saranno subito rimosse.

Statistiche

  • 47,848 visite

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: