Sport drinks tra i banchi di scuola

February 25, 2009, 7:09 pm

All’Università di Camerino presso la Facoltà di Farmacia, c’è il Corso di Scienze e Tecnologie del Fitness e dei prodotti della Salute, l’ho scoperto ieri. Nel piano di studi materie riguardanti la biochimica e la fisiologia umana, si trattano anche gli integratori e loro ruolo. Tra i docenti a contratto c’è il Dott. Nicola Sponsiello, uno dei rappresentanti del Gatorade Sports Science Institute, il laboratorio della Gatorade che studia l’idratazione e l’alimentazione sportiva. Gatorade è un prodotto che non è più solo usato da chi fa attività fisica e ha bisogno di reintegrare i sali minerali perduti con l’attività fisica. Troviamo le confezioni ovunque, al bar, nei distributori automatici e al supermercato. Acqua, sali, coloranti e aromi.

Nel web surfing alla ricerca di progetti di educazione alimentare rivolti ai giovani mi sono imbattuta proprio nella iniziativa della Gatorade che ha prodotto un kit didattico per i ragazzi e una guida per le insegnanti su “Il bello dello sport – bere, mangiar sano e stare in forma” con giochi, vignette e quiz. Alla stesura dell’opuscolo edito da Giunti Editore, e in cui si spiega l’importanza dell’attività fisica in età giovanile e il valore di una corretta alimentazione e idratazione legate allo sport, ha partecipato il prof. Sponsiello. Trovate qui alcune pagine.

Non è la prima volta che vedo un multinazionale stampare opuscoli didattici ed entrare nelle scuole per stabilire un contatto con giovani e famiglie. Una strategia assai frequente per far conoscere i propri prodotti. D’altra parte dietro Gatorade c’è un nome che non ha bisogno di presentazioni: PepsiCo. Di solito non manca anche un testimonial, magari un personaggio sportivo, di solito un calciatore. Sport, calcio e business vanno così d’accordo. E anche stavolta è proprio così, la Gatorade per la campagna divulgativa ha scelto Cannavaro.

Quale prodotto nuovo della Gatorade è rivolto ai più giovani? Cosa è stato presentato di recente? Eccolo! Proprio un integratore per i bambini. Si chiama Gatorade Young Stars: sodio, potassio, magnesio, cloruro e carboidrati con aggiunta di calcio.

Gatorade version: lo chiedono le mamme e noi lo abbiamo messo a punto. Gatorade Young Stars è definito -leggo nelle pagine web dell’azienda- il primo sport drink pensato e sviluppato per i ragazzi dagli 8 ai 12 anni: la fascia di età più attiva della popolazione, ma che sempre più spesso va incontro a problemi di sovrappeso dovuti ad un’alimentazione poco equilibrata e alla mancanza di attività fisica.

Giovi version: Mi sa che avevo proprio ragione, la Gatorade aveva un nuovo prodotto e doveva farlo conoscere. La scuola è l’ambiente più usato perchè permette di avvicinare famiglie e bambini. Serve un testimonial di successo. Insomma la mia idea sulla reale utilità di certi prodotti non è cambiata. Servono certi integratori? Sono indispensabili come vogliono farci credere? Passo la parola a Michelangelo Giampietro, un esperto del settore.

by giovi


febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

CM Reporters

Giovi, Matteo Zallocco

CM Photo Album

Piscina,agriturismo il Frutteto

gianna e silvia

da Montalto (MC)

Altre foto

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a questo indirizzo e saranno subito rimosse.

Statistiche

  • 44,849 visite

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: