Archive for the 'TOP of the WEEK' Category

Linea Verde a MC e i due minuti di Gianna Ferretti

November 4, 2008, 10:54 pm

Già Giovi ce lo aveva anticipato nel post Le telecamere di Linea Verde nel maceratese e finalmente domenica scorsa abbiamo potuto vedere la trasmissione Linea Verde, alle 12:20 in Italia su Rai Uno e alle 16:20 in Argentina su RAI-International.
Al momento non ci sono disponibili video da rivedere, però possiamo fare un racconto dalle foto e mini-video che abbiamo preso dalla nostra TV.
Il programma, condotto da Massimiliano Ossini, è iniziato nel Frantoio Oleario Gabrielloni a Recanati dove le proprietarie, le sorelle Elisabetta e Gabriella hanno spiegato la raccolta delle olive, i diversi tipi che coltivano, dettagli della lavorazione fino all’imbottigliamento dell’olio extravergine d’oliva.Poi Massimilano, accompagnato da Cinzia Pennesi, direttrice della Accademia della Libellula a Tolentino ha sorvolato in elicottero alcune città e ville della provincia. Il percorso è iniziato su una splendida Macerata, buona occasione per una breve rassegna della storia dello Sferisterio.

Poi riflettori puntati su Potenza Picena, sulla meravigliosa villa Bonaccorsi e i suoi magnifici giardini alla italiana del 700, Villa Gigli, proseguendo verso Montelupone, Civitanova Alta e Recanati città di Giacomo Leopardi e il colle dell’Infinito.

A San Leopardo, atterraggio e il conte Vanni Leopardi e l’agronomo Marco Menghini hanno mostrato i campi in cui sono coltivati dei legumi.

Il programma si è spostato a Civitanova, ad aspettare il conduttore c’era Luca Boldrini per parlare di pesca, una risorsa economica importante. Il porto, il mercato ittico, i controlli del pesce prima di essere confezionato.

Poi di nuovo si è tornato a parlare di olivi e olivicoltura a Monte San Giusto dove Lauro Costa ha presentato il suo libro sull’olio. E infine l’ultima parte si è svolta alla “Coriolana”, villa del 500 costruita dal vescovo Nicolò Bonafede, recentemente ripristinata dal proprietario Evio Hermas Ercoli. Un breve percorso nell’interno fino alla cucina dov’era la cuoca Rosaria Morganti di Civitanova, che ha preparato un brodetto alla civitanovese.

Il programma è finito nel cortile della villa, dove si è paragonato il brodetto civitanovese con quello sanbenedettese. Quale ha vinto? Certamente quello delle Marche!
Vicino a queste bontà altri protagonisti dell’enogastronomia maceratese: il ciauscolo, le mele di camerino, i vini maceratesi e la novità: la marmellata di olive e la cioccolata all’olio d’oliva.

Ma chi stavamo aspettando? A lei. L’anconetana più maceratese del web: Gianna Ferretti, che nei suoi due minuti, per la rubrica “Vogliamoci Bene” ha spiegato alcuni benefici dell’olio extravergine d’oliva fin dai primi mesi di vita per la sua particolare composizione in acidi grassi e in fitonutrienti.Una domanda di una ascoltatrice è stata l’occasione per ricordare che tra le molecole contenute nell’olio extravergine c’è anche lo squalene. L’olio d’oliva fin dall’antichità era conosciuto per le sue proprietà salutari e dermocosmètiche.

Il programma, come al solito è finito con un brindisi e l’invito di Massimiliano a prendersi una pausa nella vita per godersi dei bei momenti, recitando gli ultimi versi dell’Infinito:

…Così tra questa
immensità s’annega il pensier mio:
e il naufragar m’è dolce in questo mare

More images

Mariana e Paula Moreno

by giovi

Il mangiarozzo

January 1, 2008, 1:01 am

by giovi

Rizzo illumina i cittadini: "Partecipate ai Consigli comunali"

October 27, 2007, 11:57 am

Un appuntamento e un personaggio per il meglio della settimana Maceratese.

Image

La Casta è sbarcata nella nostra provincia.

Ieri sera Sergio Rizzo, autore insieme a Gian Antonio Stella del libro che ha fatto riflettere e soprattutto imbestialire gli italiani dinanzi agli scandali della nostra politica, ha parlato al convegno organizzato dalla Confartigianato al Ristorante Anton di Recanati.
Rizzo ha ribadito la sua idea sulle Province (“organi spesso inutili e una spesa eccessiva per tutti i cittadini” ) e sul mal funzionamento della politica, a partire dagli enti locali.
Tanti e molto coinvolti i cittadini presenti all’Anton. Gente delusa, arrabbiata che in questo libro ha trovato tante risposte sul perchè in Italia le cose non vanno come dovrebbero andare.

Image

“La maggioranza dei nostri politici – ha detto Rizzo – non è abbastanza controllata dalla gente. Io ho scoperto molti scandali leggendo semplicemente delle delibere. Le amministrazioni locali non vengono giudicate severamente dai cittadini”.
E un messaggio che ha voluto sottolineare due volte: “Partecipate ai consigli comunali, sono aperti a tutti i cittadini, che però quasi sempre li disertano in massa”.
Proprio come avviene a Macerata e in quasi tutti gli altri 56 Comuni (56! ) della nostra provincia.

IL PERSONAGGIO
Image
Adolfo Guzzini

Il presidente e amministratore delegato de “I Guzzini Illuminazione” ha ricevuto la laurea honoris causa in “Economia e commercio”.
Un giusto riconoscimento per una grande azienda del nostro territorio che ora esporta il 70% del prodotto in tutto il mondo ed è presente con 14 filiali e una società di produzione commerciale in Cina.
Le lauree honoris causa a Dante Ferreti e Adolfo Guzzini sono il giusto attestato per chi ha onorato la nostra provincia in giro per il mondo. Quest’anno sono già stati assegnati cinque riconoscimenti accademici dopo i tanti (troppi) attribuiti negli anni passati.
Quella conferita ad Adolfo Guzzini è comunque l’ultima laurea honoris causa del 2007, prima del blocco deciso a livello nazionale dal ministro Fabio Mussi.

by Matteo Zallocco

Vincitori e vinti

October 19, 2007, 4:14 pm

Image

CHI SALE – SARA GIANNINI

Esce dalle primarie del Pd con risultati sorprendenti nel Maceratese dove con 17.645 voti ha ottenuto l’89,72%. In totale la Giannini – che ovviamente ha appoggiato Veltroni -ha ricevuto 85.000 voti (l’83%, una delle percentuali più alte di tutta Italia) ed è stata nominata alla guida del Partito democratico regionale. Stasera festeggerà con i suoi elettori al cinema-teatro Rossini di Civitanova.

CHI SCENDE – GIORGIO MESCHINI

Il sindaco di Macerata è uscito sconfitto dalle primarie del Partito Democratico restando escluso dalla assemblea costituente nazionale. Ciò nonostante il discreto successo riscontrato in zona dalla lista da lui promossa, quella di Enrico Letta, che nel Maceratese ha superato Rosy Bindi. Esclusione a sorpresa per Meschini che aveva dato molto per queste primarie.

LA CURIOSITA’ – I manifesti funebri appesi per le vie di Mogliano la dicono lunga: “Sono caduti all’età di 60 anni circa 46 alberi (21 platani e 25 tigli) che da decenni ornavano il viale cittadino. La Cittadinanza attonita davanti all’inaspettata strage li ricorda e piange per la dolorosa rinuncia”.
E mercoledì notte sono stati accesi 46 lumini rossi, sistemati ognuno al posto di ogni pianta abbattuta.
Il taglio è avvenuto dietro un’ordinanza del sindaco che, in base a una relazione tecnica, ha ravvisato estremi di pericolo caduta piante durante i lavori.
“Bisogna saper accettare l’evoluzione, l’innovazione tecnologica – ha detto il sindaco Ramadori al Carlino – la sicurezza e il rinnovamento dell’ornato pubblico. Ho avuto l’apprezzamento di molti, specialmente dai disabili che potranno circolare più liberamente e chi oggi protesta lo fa in modo strumentale e demagogico”.

Ma anche originale, passionale e satirico…

IL RICORDO – Ha avuto luogo oggi all’Asilo Ricci un convegno nazionale su Remo Pagnanelli, il poeta e critico maceratese scomparso nel 1987 a 32 anni. Scrittori e letterati di tutta Italia hanno affrontato il tema dell’eredità stilistica dei suoi versi nell’attuale panorama italiano.

L’intervento di Guido Garufi sul Corriere Adriatico.

Qui trovate alcuni versi di Remo Pagnanelli.

by Matteo Zallocco

Macerata, personaggi e fatti

October 14, 2006, 4:13 pm

La settimana in provincia

Image

IL RICORDO – Nel 1906 nasceva Enrico Mattei, uno dei protagonisti che nel secolo scorso ha segnato la storia del nostro Paese. Per ricordarne il centenario la Provincia ha organizzato venerdì una giornata commemorativa al teatro Lauro Rossi con ospiti importanti e diversi momenti di approfondimento. In serata sono stati poi proiettati il film di Rosi “Il caso Mattei” (da vedere) e il documentario che Sergio Zavoli ha realizzato per la Rai, dal titolo “Ricordo di Enrico Mattei”.
Di sicuro Mattei è ancora oggi un personaggio molto amato, non solo da maceratesi e marchigiani.

LO SCANDALO – A Porto Recanati ha sconvolto tutti la vicenda di don Giuseppe Giacomoni, arrestato
in provincia di Cesena con l’accusa di violenza sessuale, induzione e sfruttamento della prostituzione, anche minorile. Don Giuseppe, ex salesiano, è stato direttore dell’oratorio portorecanatese negli anni Cinquanta.

CAOS STRADE- Da sempre la viabilità il più grande problema della nostra provincia: grandi lavori solo promessi, oppure solo iniziati. Il presidente della Provincia Giulio Silenzi ha annunciato che dopo 12 anni la prossima settimana ripartiranno i lavori sulla Superstrada per realizzare il tratto Sfercia-Collesentino.

Intanto in città aumentano i problemi e le proteste per il traffico a Villa Potenza e in in via Cioci, dove con l’inizio delle scuole all’ora di pranzo è tornato il caos più completo con tanto di investimento…

IL BLITZ- A Pieve Torina è stata scoperta una piantagione di canapa indiana e sono stati sequestrati ben 22kg di stupefacente (12 di marijuana e 10 di canapa indiana).

RICONOSCIMENTI- L’università di Macerata ha conferito la laurea honoris causa (l’ennesima) a Urlich Beck, uno dei massimi studiosi di sociologia al mondo.
L’avvocato maceratese Vando Scheggia è stato eletto nella giunta nazionale dell’unione delle camere penali, insieme con altri undici colleghi di tutta Italia.

IL PERSONAGGIO- Il civitanovese Giuseppe Cinti, 61 anni, laureato in giurisprudenza a Macerata, è il nuovo ambasciatore d’Italia a Myanmar, l’ex Birmania. Cinti ha ricoperto prestigiosi incarichi in diversi paesi del mondo a partire dal 1979 quando è stato viceconsole a Zurigo, per poi passare a Nairobi (in Kenya) dove ha ricoperto la carica di console. Nel 1989 è stato nominato consigliere commerciale in Libia in uno dei momenti più delicati nel rapporto tra l’Italia e il colonnello Gheddafi. Dal 2004 è a Roma, alla Direzione generale per i Paesi dell’Asia, Oceania e Antartide. Ora il prestigiso incarico di ambasciatore in un Paese caratterizzato dalla repressione militare e dalla lotta, ormai decennale, per il
riconoscimento dei diritti civili.

Image

LA FRASE- “La storia del cinema mondiale del XX e XXI secolo può essere riassunta in due sole parole,
in un nome ed un cognome: Dante Ferretti“. Così il critico del Financial Times Nigel Andrews ha definito lo scenografo maceratese, premio Oscar per “The Aviator” di Scorsese, in apertura di un servizio-intervista di tre pagine.

IL PAESE- Questa settimana sono stato a Matelica, il paese in cui è cresciuto Enrico Mattei e a cui Mattei ha dato lavoro a tantissimi cittadini. A lui è dedicata la bella piazza centrale (meno bella la cattedrale) mentre il vicino Palazzo Mattei – di proprietà della famiglia – è sfortunatamente abbandonato a sè stesso. Tantissime e importanti le scoperte archeologiche rinvenute
in quest’ultimo decennio. Una città di 10.284 abitanti che ha anche un’altra eccellenza: il buon vino con il Verdicchio che può essere considerato il migliore della provincia.
I problemi si chiamano parcheggi (davvero pochissimi) e strade: la viabilità è un vero caos, gli ingorghi sono all’ordine del giorno per la presenza di una sola arteria, l’ex statale Muccese. La Pedemontana resta un miraggio…

In provincia le strade restano un miraggio…

by Matteo Zallocco

Buon Compleanno SecondoPiero.com!

July 20, 2006, 12:10 am

Giovi – Ragazze non so se si può… Il chief reporter… non sa… niente…

Mary – Dai Giovi, per una volta, facci entrare… qui a Cronache Maceratesi. Ti ricordi un anno fa? E domani che cosa ne sarà di noi? – si chiedeva Franz il 20 luglio 2005. – Questo è stato un anno in cui noi donne abbiamo fatto grandi conquiste qui sul forum, dai… ma ci pensi che siamo state ammesse al Consiglio Supremo? Io poi addirittura Ambassador! Figurati! E con Franci siamo una forza! Franci e le sue amiche hanno addirittura partorito il Trattato al Femminile… sì è stato decisamente il nostro anno!

GioviI ragazzi sono diventati grandi e la community pullula ormai di neo-laureati. In ordine alfabetico: Addino, Franci… Giorgio, Guido, Mike, Nazzarè.. Complimenti Dottori! Chi sarà il prossimo? Magari la Stella?

Mary É stato un anno ricco di emozioni! Alti e bassi come succede sempre e dappertutto, momenti di ironia alternati a momenti di pausa e di riflessione. E una iniziativa che è rimasta nel cuore di tutti noi, la raccolta di fondi per contribuire all’acquisto di un mezzo per i due disabili Sandro e Giuseppe.

-Ti ricordi? Stavamo per vincere il primo concorso che ha decretato il vero maceratese doc ma OrsoTom è stato più attento e ha meritato di vincere! E avete osato anche organizzare l’Oscar per premiare i migliori posts in varie categorie. Di chi è stata l’idea? Ah sì di Ipno! E non dimentichiamo il Forum Avatar Contest! Non solo Cronache Maceratesi, un altro blog è nato a casa SecondoPiero: Homoblog,… chi l’avrebbe detto? Lo sfottò al femminile!

-E poi l’evento dell’anno: non avrei mai pensato che la lettera alla RAI per festeggiare il mio primo anniversario con voi… avrebbe avuto una risposta così veloce la puntata di Rai International con Franz che ha fatto da mattatore!.

Giovi Tanti nuovi ingressi e l’Audipier che vola…. Un grande risultato, decisamente! Dovuto sia alla puntata della trasmissione che alla crescita spontanea!!! Il nostro Homo Informaticus starà gongolando…

-La nascita della nuova sezione del forum: Macerata da vivere, caldeggiata da Matteo Zallocco, uno spazio in piu’ per trattare le tematiche locali. E poi il primo anniversario del blog-giornale coinciso con la vittoria della magica Lube!

Mary – Ti stai dimenticando anche il primo anniversario del tuo angolo su Cronache Maceratesi, Giovi!

-E tutte le discussioni in piazza moderate con maestria da Andrea? Calciopoli, le poesie dei ragazzi, l’ipnosi, i viaggi attraverso Macerata, la politica, le elezioni, lo sport, i referendum… le partitone di calcio, il fantamondiale. E poi condividere tutti insieme la Vittoria dell’Italia Campione del Mondo 2006 comprese noi dall’altra parte dell’oceano!.Che allegria!..

Giovi: Ragazze è di nuovo estate… 20 luglio 2006…mi raccomando, quando uscite spegnete la luce..

E domani che cosa ne sarà di noi..?

Buon compleanno secondoPiero.com!!

Giovi, Mariana e Paula

by giovi

Llamalas si querés… emociones!

May 5, 2006, 10:03 am

Questo post è dedicato a due sorelle argentine speciali Mariana e Paula. A nome di tutti gli utenti del forum, grazie per le emozioni che ci avete regalato in questo anno che avete passato con noi.

Da una segnalazione di Andrea, mi sono registrata nel sito.
Nonostante lui mi aveva accennato di scrivere in una sezione che si chiamava “Benvenuta Mariana!” fatta da un Direttore, io soltanto vedevo uno schermo nero, pieno di formiche bianche e arancioni.
A poco a poco ho capito di cosa si trattava, e dopo tre ore di leggere, ho visto il mio nome.
Ho cliccato, e lì tra marte e saturno, c’era un bellissimo occhio che mi salutava.
Cosi, pian piano vi ho conosciuto, e anche voi avete conosciuto me.
Consapevole di non piacere a tutti, comunque sempre mi sono trovata al mio agio, partecipando in diverse aree del forum. Anche se in alcune non sono stata alla altezza del tema, vi ringrazio tanto perché sempre avete rispettato le mie opinioni.
Ho anche combinato qualche casino come mariana, o come uno dei tanti personaggi che mi sono inventata, pero sempre è stato con la voglia di strapparvi un sorriso.
E così è passato un anno.
Quando Matteo Zallocco mi chiedeva se conoscevo qualche maceratese non potevo mai immaginare che sarei riuscita a trovare tanti amici di Macerata e non solo.
Non farò dei nomi, perche sebbene con alcuni sono diventata molto amica, e con tanti altri ancora non ho parlato, io ci tengo a tutti, perche penso che insieme formiamo una sola cosa che è Secondopiero.
Grazie amici, vi voglio molto bene. Un bacione,

Mari smile

E le immagini, alcune delle quali sono in webgallery, esprimono molto piu’ delle parole e sintetizzano alcuni di questi momenti. A cominciare dal vostro arrivo sul forum e dalla iniziale scrupolosa verifica della localizzazione dell’IP argentino da parte di Franz alla maglietta di United Friends of Secondopiero donata come riconoscimento della generosità che avete dimostrato durante la raccolta di fondi per Peppino e Sandro. L’estate a Porto-Recanati, trascorsa tanti anni fa con Andrea in veste di erudita guida turistica. La nomina ad ambasciatrice, la nascita di Homoblog e di Ciaffi fino al goal che Rick ha dedicato a Mariana nell’ultima partita di calcio. E tra scene di vita quotidiana e tra gli oggetti frutto del loro lavoro, spiccano due foto inedite, l’artista Paula in veste di abile saldatrice e al computer mentre sta lavorando all’immagine che sarà poi collocata nell’ home page di Secondopiero.com. Non perdetevi una visita al mercatino di Olivos per ammirare i loro capolavori. Grazie ragazze!

Angeles y pesebre.jpg ambassador00038pt.jpg Paula 2.jpg https://i1.wp.com/img267.imageshack.us/img267/7662/resizeof1125129rl.jpg 02paula.gif

paula.jpg

Edit: vi siete accorti che dalle foto partono i links e perfino i filmati girati da Mariana e archiviati su YouTube? Che lavoro! ma adesso che ho imparato, non mi fermo piu’:-)

by giovi


giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

CM Reporters

Giovi, Matteo Zallocco

CM Photo Album

Piscina,agriturismo il Frutteto

gianna e silvia

da Montalto (MC)

Altre foto

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a questo indirizzo e saranno subito rimosse.

Statistiche

  • 46,547 visite